Passata la scadenza del 23 luglio per la presentazione del 730 ordinario, è ancora possibile modificare la propria dichiarazione dei redditi.

Nel caso sia necessario effettuare un'integrazione della dichiarazione che comporta un maggiore credito, un minor debito o un’imposta invariata, è possibile presentare un 730 integrativo. La scadenza per l'invio telematico di questa dichiarazione da parte del CAF o del Professionista è il 10 novembre. Il dichiarante deve presentare la richiesta all'intermediario entro il 25 ottobre. La liquidazione dell'eventuale credito risultante dalla dichiarazione viene effettuata dal sostituto d'imposta con il cedolino di dicembre.

Con il 730 integrativo si può anche apportare una modifica alla dichiarazione ordinaria in relazione ai dati del sostituto d’imposta.

Per effettuare infine un'integrazione della dichiarazione che comporta un minor credito o un maggior debito è necessario presentare un Modello Redditi correttivo nei termini (entro il 30 novembre) o integrativo, con versamento autonomo mediante F24 delle imposte risultanti e calcolo del ravvedimento per il versamento tardivo. 

 

Dove siamo

Scegli la sede di Milano o di Genova per visualizzare la cartina.
MILANO Via Frua, 16
Tel. 02.48193232
GENOVA Via Palmaria 9/4
Tel. 010.566516

Servizi per i privati

La nostra struttura è in grado di fornire un'ampia gamma di servizi di consulenza, elaborazione e invio di: 730, Unico, Successioni, Imu, Tasi, Red, Isee e molto altro ancora

Scopri di piu...

Servizi per le aziende

1. Convenzioni per offrire servizi di assistenza fiscale al personale
2. Servizi di assistenza e consulenza rivolti principalmente alle amministrazioni del personale

per saperne di più